4 – the four laws of ecology: NATURE KNOWS BEST

La cementificazione dei letti dei fiumi e la conseguente distruzione degli ecosistemi fluviali riduce drasticamente la capacità di un corso d’acqua di diminuire la velocità e la forza devastatrice dell’acqua in caso di precipitazioni al di sopra della norma. In Italia i fiumi sono stati in gran parte trasformati in canali di cemento e, soprattutto in città, l’esondazione di fiumi e torrenti è molto frequente, provoca ingenti danni economici, e spesso anche morti e feriti.”La migliore cura dei fiumi è toccarli il meno possibile, evitando qualsiasi azione di degrado antropico che possa ridurre le capacità di resilienza. Lasciare intatti i boschi ripariali e la vegetazione fluviale che è importantissima come fascia tampone per evitare erosione degli alvei. Preservare i valori paesaggistici dell’ambiente fluviali e delle comunità vegetali e animali presenti. L’ecosistema fluviale va conosciuto e va studiato nei suoi molteplici aspetti con l’ausilio di esperti e professionisti dell’idrobiologia.”http://www.conalpa.it/lidrobiologa-di-felice…/…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *