ON AIR Radio Zeta-AM

Il finto sgombero del presidio dei mulini – NOTAV

Venerdì 24/7/2020 le forze di occupazione hanno abbatutto le prime barricate, giungendo in massa al presidio dei mulini (dove da mesi si abita la rottura: https://www.wumingfoundation.com/giap/2020/07/llibera-repubblica-dei-mulini/), a pochi metri dal finto-cantiere.
I compagni presenti al presidio si sono subito arrampicati sui tetti e sugli alberi, per resistere ad un eventuale ulteriore sgombero.

Nella mattinata sono giunti altri compagni dai sentieri, aggirando il blocco delle forze occupanti e portando aiuto ai compagni dei mulini.
La polizia, dopo un breve tentativo di manganellate (senza che ci sia stata alcuna provocazione), è arretrata davanti ai NoTav (https://www.facebook.com/notav.info/videos/332071147805255/)!

Aggiornamenti su:
https://www.notav.info/post/e-in-atto-lo-sgombero-dei-presidio-dei-mulini/
https://www.notav.info/post/24-07-lacrimogeni-sul-presidio-permanente-dei-mulini/
https://www.notav.info/post/volete-contare-i-mezzi-di-un-cambio-turno-contro-i-notav/
https://www.notav.info/post/sgombero-mulini-lo-strano-caso-degli-agenti-feriti-da-una-bastonata-della-digos/


A sarà dura!!

#notav

notav