1- FOUR LAWS OF ECOLOGY: EVERYTHING IS CONNECTED WITH EVERYTHING ELSE

Qual’è il nesso tra le nostre azioni, tra i rifiuti che ognuno di noi produce ogni giorno, l’inquinamento, l’alimentazione, l’incuria e la cattiva gestione del territorio e l’ecosistema terrestre? E’ estremamente complesso rispondere a questa domanda, ma abbiamo deciso di provarci facendo riferimento al lavoro di un biologo, Barry Commoner.Negli anni ’70, Barry Commoner enunciò quelle che sarebbero divenute famose col nome di “quattro leggi dell’ecologia”. Non si tratta di leggi fisiche, ma di descrizioni logiche di come funziona l’ecosistema in cui tutti noi viviamo: il pianeta Terra.Abbiamo deciso di spiegare ogni legge tramite un articolo esplicativo, perchè riteniamo fondamentale la creazione di una coscienza ambientale e di una consapevolezza ecosistemica del nostro mondo e delle nostre azioni.La prima legge recita:


EVERYTHING IS CONNECTED WITH EVERYTHING ELSE
Gli ecosistemi sono l’insieme di organismi viventi e non viventi che interagiscono in un determinato ambiente. All’interno di un ecosistema, ogni elemento è connesso con tutti gli altri, ed ogni azione provoca ripercussioni sull’intero sistema.
Questo video spiega gli effetti sulla catena trofica (ma anche sui fattori abiotici, ad esempio il corso dei fiumi) della reintroduzione dei lupi nel parco di yellowstone:
https://www.youtube.com/watch?v=ysa5OBhXz-Q&feature=youtu.be

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *